home  | mail                                                                                                                        Anno V, Febbraio 2010

 

CORTE DI CASSAZIONE; Sezione Prima Civile; sentenza 6 novembre 2009, n. 23630; Pres. LUCCIOLI; Est. DOGLIOTTI; P.M. (conf.) GAMBARDELLA. Cassa App. Napoli 19 giugno 2008.

 

Dichiarazione giudiziale di paternità – Mantenimento – Assegno periodico – Criteri di quantificazione – Esigenze attuali del figlio – Preminenza (Cod. civ., artt. 147, 148, 155 e 277).

«Ai fini della determinazione dell’assegno periodico per i figli, l’art. 155 cod. civ. novellato attribuisce sicura preminenza al criterio delle “esigenze attuali del figlio”, che non sono certamente soltanto quelle inerenti il vitto, l’alloggio e le spese correnti, ma attinente ad esse è indubbiamente l’acquisto di beni durevoli (ad es., indumenti e libri), che non rientrano necessariamente tra le spese straordinarie» (massima affidamentocondiviso.it)

 

VEDI TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA