home  | mail                                                                                                                        Anno VII, Aprile 2012

 

(I)

CORTE DI CASSAZIONE; sezione terza civile; sentenza 20 marzo 2012, n. 4376; Pres. FILADORO; Est. FRASCA. Cassa Giudice di pace di Civitavecchia.

 

Separazione personale - Modifica delle condizioni di separazione - Provvedimento camerale di modifica - Esecutivitā provvisoria ex lege - Configurabilitā - Fondamento  (Cod. proc. civ., artt. 710 e 741).

 

ĢIl provvedimento di chiusura del procedimento di modifica delle condizioni di separazione (tanto consensuale quanto giudiziale), previsto dall'art. 710 cod. proc. civ., č immediatamente ed automaticamente esecutivo per quanto si desume dallo stesso art. 710, restando, invece, esclusa la sua soggezione alla disciplina della norma generale del procedimento camerale, di cui all'art. 741 codice di ritoģ (massima affidamentocondiviso.it)

 

VEDI TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

 

(II)

TRIBUNALE DI CATANIA; sezione prima civile; decreto 24 maggio 2010; Pres. ed Est. MORGIA.

 

Separazione personale - Modifica delle condizioni di separazione - Decreto conclusivo del procedimento di primo grado - Esecutivitā provvisoria ex lege - Configurabilitā - Fondamento  (Cod. proc. civ., artt. 474, 710 e 741).

 

ĢIn tema di modifica delle condizioni di separazione, il decreto emesso all'esito del procedimento di primo grado costituisce titolo esecutivo ai sensi dell'art. 474 cod. proc. civ., anche qualora non siano decorsi i termini per proporre reclamo, ovvero in pendenza di quest'ultimo, fermo restando la possibilitā della concessione della sospensione della provvisoria esecuzione da parte del giudice di appelloģ (massima affidamentocondiviso.it)

 

VEDI TESTO INTEGRALE DEL DECRETO

 

                                                   torna indietro