home  | mail                                                                                                                        Anno VI, Novembre 2010

 

   TRIBUNALE PER I MINORENNI DI BARI; decreto 27 ottobre 2010; Pres. DEPALO; Est. MONTARULI.

Filiazione naturale – Regolamentazione e modulazione della potestà genitoriale – Rapporti personali e patrimoniali con uno dei genitori – Mancanza di situazioni pregiudizievoli – Pubblico ministero – Legittimazione attiva – Esclusione – Ragioni (Cod. civ., artt. 155, 317-bis, 333 e 336).

«In tema di figli naturali, il Pubblico Ministero, in mancanza di alcuna situazione pregiudizievole, non è legittimato a chiedere l’adozione di provvedimenti di affidamento e mantenimento dei minori, stante la natura para-contenziosa assunta dal procedimento ex art. 317-bis cod. civ., che si è allontanato dall’alveo delle procedure relative al controllo della potestà genitoriale e si è avvicinato a quelle di separazione e divorzio» (massima affidamentocondiviso.it) (1)

_________

(1) Nella specie, il Tribunale per i minorenni di Bari, in applicazione del riferito principio di diritto, ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto, ai sensi dell'art. 317-bis cod. civ., dal Pubblico Ministero, in quanto dalla stessa prospettazione dei fatti contenuta in tale atto, nonché dalle dichiarazioni resa dalla madre dinanzi al Giudice minorile, non emergeva alcuna situazione di pregiudizio a carico del figlio, ma soltanto la richiesta della genitrice di ottenere una regolamentazione dei rapporti personali e patrimoniali del minore con il padre.

In dottrina, tale soluzione interpretativa era stata prospettata da un autorevole interprete, secondo cui, per un verso, l'intervento del Giudice minorile è determinato dalla mancanza di un accordo dei genitori e, per altro verso, che: «il legislatore ove abbia voluto attribuire la legittimazione anche a soggetti diversi dagli esercenti la potestà lo ha espressamente indicato» (M.F. Pricoco, Nodi interpretativi in alcuni procedimenti di competenza minorile, in C. Padalino-M.F. Pricoco-L. Spina, La tutela sommaria e camerale nel diritto di famiglia e nel diritto minorile, Torino, 2007, 290).

 

 

 

 

VEDI TESTO INTEGRALE DEL DECRETO